Pronostico Gran premio del Bahrain

F1: gran premio del Bahrain – domenica 14 marzo, ore 13

Questo weekend, dopo tre mesi di pausa, ritorna il circus della Formula1 per il GP del Barhain sulla pista di Sakhir, gara inaugurale del mondiale di F1. La pista misura 6.299 metri da percorrere 49 volte per una distanza totale in gara di 308,405 km. Il campionato 2010, a detta di numerosi addetti ai lavori, si preannuncia come uno dei più avvincenti ed incerti degli ultimi anni. Il primo gran premio stagionale sarà come sempre ricco di spunti e novità.

Mercedes

benzLa principale è senza dubbio il ritorno in pista, dopo quattro anni, del sette volte campione del mondo Michael Schumacher, che ha abbandonato il ruolo di consulente della Scuderia Ferrari per accettare la sfida propostagli dalla Mercedes: il suo obiettivo sarà certamente quello di diventare campione del mondo a 41 anni. La sua rincorsa all’iride non sarà affatto facile, molti sono gli avversari che cercheranno di mettere i bastoni tra le ruote all’esperto pilota Tedesco.

Brawn GP

brownDopo il titolo mondiale conquistato a suon di vittorie nella scorsa stagione, Jenson Button proverà a riconfermarsi ai vertici con la nuova Mclaren, che nei test ha dimostrato buona velocità ed affidabilità. Il suo compagno di squadra sarà il campione del mondo 2008 Lewis Hamilton.

Ferrari

FerrariLa Ferrari dopo un 2009 avaro di soddisfazioni (una sola vittoria) cerca il riscatto con il confermato Felipe Massa (al rientro in gara dopo il terribile incidente di Budapest dell’anno scorso) ed il neo acquisto, il due volte campione del mondo Fernando Alonso, che nei test invernali è sempre stato ai vertici delle classifiche.

Outsider

bullDa tenere d’occhio anche il giovane tedesco Sebastian Vettel, che dopo la brillante stagione 2009, conclusa al secondo posto, cercherà di migliorare il risultato dell’anno scorso al volante della nuova Red Bull.
Sicuramente da mettere tra i favoriti ci sono l’australiano Mark Webber, anche lui su Red Bull, ed il giovane talento della Mercedes Nico Rosberg. Le altre squadre iscritte al mondiale (Renault, Williams, Toro Rosso, Sauber e Force India) sembrano al momento su un piano leggermente inferiore nonostante qualche acuto durante i test invernali. Da sottolineare l’ingresso per il 2010 di tre nuovi team sulla griglia di partenza: la Lotus Grand Prix (nulla a che vedere con la famosa Lotus degli anni 70-80), la Virgin Gp (di proprietà del miliardario Richard Branson) e l’ultima arrivata Hispania Racing con una monoposto realizzata da Gianpaolo Dallara al cui volante ci sarà Bruno Senna, nipote del compianto Ayrton.

Pronostico

Novità significativa durante i gran premi del 2010 sarà l’assenza dei rifornimenti di carburante. Le monoposto dovranno imbarcare sin dalla partenza i litri di benzina necessari per completare la gara. Restano invece liberi ed illimitati i cambi gomme durante l’arco del gran premio. Altra novità riguarda il sistema di punteggio (25-18-15-12-10-8-6-4-2-1 in sostituzione del vecchio 10-8-6-5-4-3-2-1) che darà maggiore importanza alle vittorie parziali rispetto al passato. Il pronostico per la prima gara del mondiale è sempre un incognita tutt’altro che semplice, ma visti i risultati dei test di preparazione, Ferrari (4 vittorie su questo circuito dal 2004), Red Bull e Mercedes sembrano le favorite.
alonso
schumacher
button1
massa
hamilton
vettel
Bookmakers
Alonso
Schumacher
Button
Massa
Hamilton
Vettel