Kelly Criterion

Questo metodo vi permette di determinare la puntata ottimale in funzione della quota della scommessa e del vostro pronostico.

La puntata ottimale è espressa come percentuale del totale speso nella scommessa.

Come calcolare le vostre scommesse?

La formula Kelly sostanzialmente dice che migliore è il valore, maggiore è la quota del saldo che si deve puntare su di esso. Il valore è definito come il rapporto tra la probabilità di vincere contro la quota disponibile.

A= – (1 – P) / (O – 1)
A
=proporzione del vostro saldo(moltiplicato per 100 per avere una%)
P = probabilità di vittoria (vostro pronostico)
O = quota decimale

La prima cosa da notare è che, se P = 1 (100% di probabilità di vincere), quindi A = 1 (si scommette tutto il vostro saldo su di esso!). Ciò ha senso dal momento che è sicuro al 100%.

Esempio di Kelly Criterion

Con una previsione di 40% di probabilità di vincere e con quote diverse.

Fase 1:

SCOMMESSA PARI (40% di probabilità di vincere e di quota di 6 contro 4 = 2.5)

A = 0,4 – (0,6) / (1,5)
A =0

Conclusione: non vale la pena scommettere perché non ha alcun valore.

Fase 2:
Good value (40% di probabilità di vincere e di quote di 2 contro 1 = 3)

A = 0,4 – (0,6) / (2)
A = 0,1

Conclusione: Scommettete 10% del saldo.


Fase 3:

Valore non valido (40% di probabilità di vincere e quota di 1 contro 1 = 2)

A = 0,4 – (0,6) / (1)
A = -0,2

Conclusione: valore negativo – da evitare


L’uso pratico del metodo Kelly Criterion

Molti hanno criticato la formula di Kelly per una serie di motivi. E ‘molto difficile fornire una probabilità che sia precisa.

Se voi mettete la probabilità troppo alta e puntate troppo, cattive notizie! Vero, e alcuni dicono che invece di utilizzare il valore di A per trovare la percentuale di puntata, sarebbe meglio usare la formula per confrontare più scommesse le une contro le altre come indicatore generale di valore.

Se una scommessa ha un grande valore ma ha una quota alta, il fatto di scommetterci una grossa somma è una sciocchezza. Il criterio di Kelly riflette questo molto bene per il fatto che la percentuale massima del vostro saldo per scommessa dovrebbe essere sempre connessa alla probabilità di vincere. Tuttavia tende ad essere una strategia a lungo termine piuttosto che concentrarsi su una vincita nel breve termine.

Se pensate che la vostra selezione ha il 20% di probabilità di vincere (o quota decimale di 5), ma la quota sul vostro bookmaker è 21, mentre la Formula Kelly ti dice che si deve giocare il 16% del saldo. Questo sembra eccessivo, dato che hai la possibilità di perdere il 80%. Il sistema sarà utile se si calcola la probabilità più accuratamente di quella determinata dal bookmaker! Se le vostre stime sono sbagliate, la vostra strategia diventa una perdita.

Questo metodo oltre ad essere complesso deve essere utilizzato sulla durata e dopo un po di tempo. Kelly criterion è un vero metodo di vincere: ma vi prenderà del tempo, soldi e un sacco di pazienza.

Tentate la fortuna e mettete in applicazione questo metodo con uno dei bookmaker selezionati da scommesse-sportive.

Testate la tecnica Kelly Criterion con BetClic, con Unibet o anche con Bwin!