Pronostico Gran Premio del Qatar

Gran Premio del Qatar – domenica 11 aprile, ore 22

Ritorna questo fine settimana sulla pista di Losail, nell’ormai classico Gran Premio in notturna, il Motomondiale. La pista è lunga 5380 metri da percorrere 22 volte per una distanza totale in gara di 118,360 km. La corsa dovrebbe scattare alle 22 ore italiana, ma a seguito di alcune lamentele da parte dei piloti è stato proposto l’anticipo della gara e al momento nessuna decisione è ancora stata presa.

Yamaha

La Yamaha si presenta in Qatar con i favori del pronostico e una moto che durante i test invernali si è sempre messa in luce ottenendo quasi sempre i tempi migliori. Il team Fiat Yamaha arriva ai nastri di partenza con gli stessi piloti dell’anno passato: Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Poco da dire su Valentino Rossi, già nove volte Campione del Mondo, che durante l’inverno ha dominato quasi tutte le sessioni di test a cui ha preso parte, rivestendo quasi subito il ruolo di favorito anche per il Mondiale di quest’anno. Come nel 2009, uno degli avversari più pericolosi sarà il suo compagno di squadra, l’esuberante spagnolo Jorge Lorenzo. Il giovane maiorchino ha dimostrato grande velocità lo scorso anno, ma ha spesso chiuso le corse con scivolate che a fine anno hanno pesato a suo sfavore nella lotta per il Mondiale. La sua forma per la prima gara è un’incognita, ha dovuto rinunciare ai test in Malesia a causa di una frattura al polso rimediata in allenamento e negli ultimi test in Qatar si è presentato in pista senza ottenere risultati di rilievo, ma sarà comunque da tenere d’occhio se pienamente ristabilito.

Ducati

Anche il team Ducati Malboro ha confermato entrambi i piloti dell’anno passato per il Mondiale 2010. Casey Stoner, completamente ripresosi dopo i misteriosi problemi che si sono manifestati a metà dell’anno scorso, è stato l’avversario principale di Valentino Rossi in tutti i test, risultando spesso immediatamente dietro al pesarese. La pista di Losail è una delle sue preferite: ha vinto qui nelle ultime tre edizioni e punterà certamente al poker quest’anno. L’americano Nicky Hayden non è stato velocissimo nei test invernali e sembra al momento decisamente inferiore al compagno di squadra australiano e destinato a lottare unicamente per le posizioni di centro classifica.

Honda

Il team Repsol arriva in Qatar con un’infinità di dubbi e poche certezze, rappresentate dai confermati Daniel Pedrosa e Andrea Dovizioso. La moto, completamente rivista rispetto al 2009, nonostante le grandi aspettative pare aver fatto un passo indietro se confrontata al modello precedente e durante i test entrambi i piloti si sono trovati a lottare a centro classifica o addirittura nelle retrovie. Certamente una delusione per entrambi i piloti, che ormai maturi puntavano ad un ruolo di favoriti per questo Motomondiale 2010.

Pronostico

Dopo un inverno di test i piloti su cui puntare parrebbero essere i “soliti” Rossi e Stoner, con la grande incognita di un Jorge Lorenzo deciso a scombinare i piani di quelli che secondo molti sono i veri favoriti del Mondiale 2010. La gara d’esordio presenta sempre insidie e imprevisti. Come pronostico per la vittoria della corsa vi consigliamo di puntare sulla classe e sull”esperienza di Valentino Rossi.
valentino
stoner
lorenzo
pedrosa
Bookmakers
ROSSI
STONER
LORENZO
PEDROSA