Pronostico Gran Premio di Inghilterra

Moto GP – Gran Premio di Inghilterra – domenica 20 Giugno, ore 14

A due settimane dal Gran Premio d’Italia la Moto GP torna in pista e lo fa sul nuovo tracciato di Silverstone. La pista, profondamente modificata rispetto a quella che ospitò il mondiale fino al 1986, misura 5901 m da completare venti volte per un totale in gara di 118.020 km.

Yamaha

Dopo l’infortunio di Valentino Rossi, si presenta in Inghilterra con una sola moto ufficiale affidata come sempre allo spagnolo Jorge Lorenzo. Il pilota di Maiorca, ancora un po’ deluso dal secondo posto del Mugello, arriva su una pista a lui completamente sconosciuta puntando al podio e deciso ad aumentare il proprio vantaggio sul connazionale Daniel Pedrosa, che galvanizzato dalla vittoria del Mugello, potrebbe diventare, con l’andare della stagione. un serio avversario per l’ormai unico alfiere del team FIAT Yamaha.

Ducati

Arriva in Inghilterra speranzosa di portare, per la prima volta in stagione, entrambi i suoi piloti sul podio e di poter iniziare da qui la rincorsa ad entrambi i titoli iridati. Casey Stoner, uno dei pochi ad aver girato su questa pista anche se in configurazione diversa da quella attuale, pare aver ritrovato l’entusiasmo dopo la bella gara in Italia conclusa al quarto posto dopo una bella lotta con le Honda di De Puniet e Melandri. Un buon risultato qui non farebbe altro che dare ancora più fiducia al giovane australiano desideroso di lasciarsi alle spalle i problemi di inizio stagione. Il compagno Nicky Hayden, un po’ demoralizzato dopo la caduta del Mugello, cerca invece un risultato positivo che lo mantenga in corsa per le prime posizioni del Mondiale.

Honda

Dopo la vittoria del Mugello è senza dubbio il team più in forma al momento ed entrambi i piloti sperano di continuare con questi risultati per avvicinarsi al capoclassifica e sperare ancora nella conquista del Mondiale. Dopo una gara perfetta in Italia, Daniel Pedrosa spera di adattarsi in fretta alla pista inglese e di poter cogliere un’altra vittoria che gli permetterebbe di avvicinarsi ulteriormente alla vetta della classifica. Andrea Dovizioso, terzo due settimane fa, cercherà di sfruttare l’entusiasmo in casa Honda per cogliere la seconda vittoria in carriera in Moto Gp dopo quella dello scorso anno proprio qui in Inghilterra, anche se in quel caso la pista era quella di Donington.

Outsiders

Considerando che la pista è sconosciuta a quasi tutti i piloti, ci potrebbero anche essere delle novità nelle posizioni di vertice, pertanto da tenere d’occhio Ben Spies, su Yamaha Tech3 e Mika Kallio su Ducati del Team Pramac.

Pronostico

Pista nuova per tutti è quindi difficile fare un pronostico anche se Lorenzo sembra al momento il candidato maggiore visto il ko di Valentino Rossi. Da non sottovalutare anche Casey Stoner e Pedrosa le cui quotazioni sono in ribasso.
logo-moto-gp
valentino Rossi
stoner
lorenzo
pedrosa
Bookmakers
ROSSI
STONER
LORENZO
PEDROSA