Pronostico Uruguay – Olanda

Mondiali Sud Africa 2010, semifinale: Martedì 6 Luglio ore 20.30, Città del Capo

Per la favorita Olanda è un’occasione d’oro per ripetere (e migliorare) i fasti degli anni ’70. L’Uruguay parte sfavorita, ma attenti alle trappole del mago Tabarez.

La prima semifinale del Mondiale 2010 è un remake della vecchia sfida del mondiale del ’74 quando l’Olanda spettacolare di Cruijff sconfisse la celeste e arrivò poi alla finale poi persa contro la Germania Ovest; questo pericoloso incrocio potrebbe ripetersi se questa semifinale si tingesse di “oranje” e se la Germania sconfiggerà la pericolosa Spagna nell’altra griglia.

Pronostico Uruguay - OlandaForlan e soci hanno ampiamente avuto una bella dose di fortuna tale da saziare anche il più incontentabile tifoso; la semifinale al cardiopalma vinta ai calci di rigore è un segno del destino che recluta la celeste almeno tra le prime quattro del Mondo, anche se onestamente ci sembra difficilissimo che riesca ad arrivare in finale, in virtù sia della stanchezza accumulata dalla doppia fatica dei 120′ disputati contro il Ghana sia dalla verve atletica, tecnica e tattica vista dai tulipani olandesi, mai così meno belli e mai così efficaci e convincenti come quest’anno. Se da una parte tutte queste attenuanti indichino come l’Uruguay sia la vittima sacrificale di questa semifinale è altrettanto vero come questa selezione sia piuttosto arcigna e difficile da contrastare grazie alla sapienza di Tabarez, allenatore fuggito dall’Italia con l’etichetta di brav’uomo mentre ora si riprende la sua rivincita nella massima competizione mondiale: attenzione quindi alla squadra sud americana, attesa ad una sfida molto difficile contro un avversario quotato e di valore come mai aveva trovato in questo cammino sud africano, con la speranza di continuare a sognare e stupire tutto il mondo in quel di Città del Capo.

La sfida che attende il CT Van Marwijk appare sulla carta piuttosto facile rispetto al quarto vinto contro i verde oro, in realtà le difficoltà che presenta questo match sono notevoli e piuttosto insidiose: a cominciare dal campo, pieno di buche che potrebbe limitare la forza offensiva dei suoi uomini chiave e di maggior talento (Sneijder e Robben); la difesa granitica dell’Uruguay, anch’essa poco perforata con soli 2 gol al passivo e una squadra organizzata e difensiva pronta a colpire qualora ci fossero gli spazi giusti con i suoi veloci contropiedi; a dare una mano al tecnico olandese ci pensano però gli infortuni e le squalifiche cui deve far fronte la selezione celeste: la squalifica di Suarez, gli infortuni di Lugano e Lodeiro possono ulteriormente far ben sperare la squadra europea che punta decisamente al Mondiale della sua storia. Detto questo, l’Olanda ha una grandissima occasione di ritornare in finale e di prendersi una gustosa rivincita proprio contro quella Germania che vinse 26 anni fa: il quasi prossimo pallone d’oro Sneijder e il vivacissimo Robben possono coronare il tanto atteso sogno di una nazionale e di un paese di grandi tradizioni calcistiche e di campionissimi che si sono succeduti ma mai sono riusciti a vincere un’ edizione della Coppa del mondo.

Pronostico

Il nostro pronostico ci spinge in favore degli Olandesi per la loro forza tecnica e per il momento d’oro che attraversano i suoi due uomini chiave, oltre che la mancanza di Suarez, ossia l’uomo più incisivo in casa Uruguay. La redazione, quindi, scommettete sulla vittoria dell’Olanda. Fino a 20 euro in scommesse gratuite con BetClic.

Le quote del match: Uruguay – Olanda

uruguay
Olanda
Uruguay
Olanda
Bookmakers
vince
pareggio
vince

*Gioca i 20 € di Bonus con BetClic
*Gioca i 50 € FREEBET con Bwin

Le quote proposte sono indicative e possono variare in ogni momento